Riserva Ducale - Chianti Classico Riserva DOCG - Vino Rosso Toscano Ruffino

Chianti Classico Riserva DOCG

Riserva Ducale

Storia

Correva l’anno 1890 quando il Duca d’Aosta, attraversando le Alpi, giunse finalmente ad assaggiare questo vino che in soli 13 anni era già così tanto celebrato. Ne rimase innamorato, tanto da nominare Ruffino fornitore della Real Casa.

Appunti dell'enologo

L’accurata selezione delle uve dopo la pigiatura fermenta per 8 giorni alla temperatura controllata di 28°, con ripetuti rimontaggi, in tini d’acciaio. Segue la macerazione sulle bucce per altri 8 giorni circa. La trasformazione malolattica si svolge in vasche di acciaio accentuando la sua struttura vellutata.

Colore

Rosso rubino con vaghi riflessi granato

Aroma

Complesso d’amaretto, inchiostro, amarene, spezie, cioccolato fondente in bello slancio d’eleganza, con un tocco finale di cuoio.

Gusto

Splendido sorso chiantigiano che armonizza forza e classe, frutto e tannino, complessità e piacevolezza. Il finale allungato lascia un ricordo schietto di Sangiovese.

Note

Bella bevuta caratteristica di toscanità, preziosa nel suo svolgimento archetipico e fulgidamente gastronomico.

Abbinamenti

Colossale compagno di viaggio dei piatti classici della cucina toscana, trionfa con carni alla griglia ma anche con paste fresche e ripiene abbinate a sughi importanti, anche di selvatico.

Area di produzione

Toscana.

Note tecniche Riserva Ducale

Uvaggio

>=80% Sangiovese + altri vitigni del Chianti Classico

Affinamento

12 mesi in cemento, 12 mesi in grandi botti di rovere, 3 mesi in bottiglia.

Temperatura di servizio

16/18°

Lo sapevi che?

Si tratta di uno dei vini Ruffino più premiati fin dal 1927. Durante la sua lunga storia, Riserva Ducale è apparso sui grandi e piccoli schermi in film di grande successo come Rocky, Il Diavolo Veste Prada, Blood and Wine e nella sitcom Friends.

Guarda il video