Bilancio di Sostenibilità FY 2021

RUFFINO | Bilancio di Sostenibilità FY 2021 87 La gestione responsabile dell’acqua ha portato nel triennio in esame ad una diminuzione del 57% circa dei consumi di acqua, di seguito ne è data rappresentazione grafica. Nel triennio -57% dei consumi di acqua 94.370 FY 2021 26.997 29.341 71.121 FY 2020 29.127 16.275 10.055 FY 2019 27.723 16.328 Acque di superficie Acque sotterranee Risorse idriche di terze parti L’approvvigionamento idrico Il prelievo idrico del Gruppo proviene dalle se- guenti fonti: acque di superficie, acque sotterra- nee e da risorse idriche di terze parti. Le risorse idriche aziendali (pozzi, laghi) sono state censite, regolamentate e sottoposte a verifi- che periodiche previste dalla normativa. Tutte le acque vengono analizzate a cadenze prestabilite per garantirne un corretto utilizzo agricolo o do- mestico. Le acque vengono analizzate dai labora- tori esterni accreditati, i parametri e la frequenza delle analisi varia a seconda delle regioni come anche delle concessioni rilasciate in base alla normativa vigente. Come evidenziato dal grafico la fonte principale di prelievo idrico è l’acqua di superficie. Nel FY 2021 si è registrato un aumento dei prelievi idrici (circa 29%) rispetto all’anno precedente. Per attestare il livello di stress idrico è stata uti- lizzata la Aqueduct Water Risk Atlas del World Resources. In particolare dall’analisi è risulta- to che lo stress idrico nella sede di Ruffino S.r.l. (Pontassieve) è “alto” (80%), nella sede di Poderi Ducali (San Dona di Piave) è “medio-alto” (20- 40%) e infine nella sede di Tenute Ruffino (Bagno a Ripoli) è “estremamente alto” (>80%) Prelievo idrico per fonte Consumi idrici (ML) 7.112 12.012 16.424 FY 2021 Prelievo 150.708 116.523 64.106 Scarico 143.596 104.511 47.682 FY 2020 FY 2019

RkJQdWJsaXNoZXIy NDMxMQ==