Bilancio di Sostenibilità FY 2021

Preserviamo il valore rigenerando Cresciamo attraverso la condivisione Nota metodologica Annex 46 Rispettiamo la nostra storia attraverso la tradizione Gestiamo come se fossimo affidatari Il continuo e rapido mutamento del contesto in cui operano le aziende richiede un approccio proattivo alla gestione dei rischi per prevenire, mitigare e gestire gli impatti interni ed esterni che potrebbero derivare da una scorretta valutazione degli stessi. Il presidio dei rischi, compresi quelli ambientali e sociali, è ad oggi necessario sia a livello strategico-decisionale che a livello operativo. Massima attenzione è altresì data a sensibilizzare nel merito tutte le funzioni aziendali, con l’obiettivo di diffondere una cultura del rischio trasversale e a tutti i livelli. Per la gestione dei rischi il Comitato Esecutivo (rif. sezione “Il sistema di go- vernance del Gruppo Ruffino”) è incari- cato del monitoraggio dell’evoluzione e del presidio dei rischi sulla base degli strumenti implementati dall’azienda. L’analisi dei rischi è svolta tramite una Risk Scorecard con l’obiettivo di in- dividuare per ogni area di attività del business: i possibili rischi, la relativa probabilità di accadimento, il possibile impatto sul sistema aziendale e le con- seguenti azioni da implementare per la loro mitigazione. I passaggi sopra descritti consentono quindi di arrivare al Enterprise Risk Inventory di Ruffino che all’occorrenza viene aggiornato per integrare l’evolu- zione degli scenari interni ed esterni al Gruppo. La gestione dei rischi

RkJQdWJsaXNoZXIy NDMxMQ==