Bilancio di Sostenibilità FY 2021

4 Lettera agli stakeholder Cari Lettori, Siamo giunti alla terza edizione del nostro Bilancio di Sostenibilità e siamo or- gogliosi di condividere con voi i significativi progressi fatti e gli obiettivi sfidanti che il Gruppo si è posto per i prossimi anni. Nell’anno appena trascorso abbiamo vissuto una crisi epidemiologica senza pre- cedenti, un periodo delicato e complesso che sta generando e genererà impatti sociali ed economici ad oggi ancora difficili da stimare. Nonostante le difficoltà, il Gruppo Ruffino ha affrontato questo momento con la volontà di dare sempre il massimo e fare sempre meglio, tenendo il timone diritto e fermo verso la desti- nazione che ci eravamo prefissati. Abbiamo innanzitutto preservato la salute dei colleghi lavorando sempre nella massima sicurezza. Continuando quindi a lavorare abbiamo potuto salvaguar- dare anche i loro posti di lavoro. Abbiamo contribuito a supportare le comunità locali che ci circondano e il sistema sanitario stremato dalla crisi. In questa difficile annata abbiamo anche subito importanti danni climatici. La vendemmia 2020 è stata fortemente penalizzata dalle grandinate avvenute du- rante la primavera passata e non abbiamo potuto fare nulla per salvare il raccol- to in alcune delle aree in cui operiamo, anche in virtù della scelta di escludere certi prodotti fitosanitari al fine di perseguire un’agricoltura biologica e integrata. Inoltre la riduzione dei consumi di vino nel canale Hotellerie, Restaurant, Cate- ring (Ho.Re.Ca.) ha avuto un forte impatto sul nostro fatturato che ha subito una contrazione del 20% circa. In questo periodo di complessiva variabilità e ambiguità, una certezza continuia- mo ad averla: siamo determinati nel perseguimento di una strategia improntata allo sviluppo responsabile del nostro business .

RkJQdWJsaXNoZXIy NDMxMQ==