Bilancio di Sostenibilità FY 2021

Gestiamo come se fossimo affidatari Preserviamo il valore rigenerando Nota metodologica Annex 128 Qualità e sicurezza dei prodotti L’orientamento al cliente e la qualità dei nostri prodotti sono due valori indissolubilmente le- gati, in quanto la soddisfazione del consumato- re dipende dalla qualità del prodotto, intesa sia dal punto di vista organolettico che di sicurezza alimentare. Garantire la salute e sicurezza dei consumatori è il principio base su cui si fonda il nostro sistema di gestione della qualità, da sem- pre orientato al miglioramento continuo e all’in- nalzamento degli standard qualitativi. Come definito dalla normativa europea 33 , i nostri processi di lavorazione e conservazione dei pro- dotti si basano sul sistema Hazard Analysis and Critical Control Points (HACCP), un insieme di procedure e raccomandazioni volte ad assicura- re igiene e salubrità ai prodotti, altresì riportate all’interno del Manuale HACCP che viene revisio- nato e verificato almeno una volta all’anno. Inoltre, Ruffino S.r.l. opera secondo i requisiti pre- visti dalle norme volontarie International Food Standard (IFS) “di cui abbiamo implementato la versione 6.1 della parte Food” che hanno l’obiet- tivo di assicurare il rispetto della qualità e sicu- rezza degli alimenti, oltre che alle norme di legge che regolano il settore, ed è certificata secondo il Sistema di Gestione della Qualità ISO. Nel FY 2021 125 ore di formazione HACCP Produciamo e distribuiamo vino proveniente dalle nostre Tenute, ma anche acquistato da for- nitori terzi; inoltre ci avvaliamo dell’esperienza e della professionalità di alcuni fornitori per la produzione e imbottigliamento di alcuni prodotti particolari (es. Grappe, Vermouth, Amaro, Prosec- co, Moscato d’Asti). Indipendentemente dall’origine della fornitura, il piano di controlli, volto ad assicurare la qualità e sicurezza del prodotto, è estremamente articolato e stringente ed abbraccia tutto il processo, dalla vigna alla bottiglia, comprendendo anche i mate- riali secchi (es. tappi, capsule, scatole, bottiglie). I controlli sono principalmente di tipo analitico ed effettuati dal nostro laboratorio interno, avva- lendosi anche del supporto di consulenti ed enti esterni. A tal proposito è stata predisposta ed è in corso di redazione una Vendor Matrix per la valu- tazione dei fornitori. Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione “La filiera di fornitura” del presente capitolo, nel paragrafo “Verso l’im- plementazione di un sistema di Vendor Rating”. Il Quality Team, responsabile della qualità e sa- lubrità del prodotto, si compone ad oggi di sei persone, di cui tre dedicate al laboratorio e tre fo- calizzate principalmente sui controlli di processo e dei materiali secchi. La qualità e sicurezza del prodotto sono garantite in ogni momento del pro- cesso produttivo, grazie ad un piano di controlli ferreo e continuativo che si articola dalla crescita della vigna fino alla fase dell’imbottigliamento e della distribuzione. A tal proposito nell’ultimo anno sono state introdotte due nuove figure pro- fessionali: una nel Quality Team dedicata al con- trollo sulla linea di imbottigliamento e l’altra, con ruolo trasversale, responsabile della revisione e dell’implementazione delle procedure adottate dagli operatori nel reparto produttivo, che descri- vono dai macro processi del sistema di gestione tra cui i controlli qualitativi durante l’imbottiglia- mento, le istruzioni di lavoro sulla conduzione delle macchine e le procedure di sanificazione. 33 Regolamento (CE) N. 852/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio Sull’igiene dei prodotti alimentari, 2004. Rispettiamo la nostra storia attraverso la tradizione Cresciamo attraverso la condivisione

RkJQdWJsaXNoZXIy NDMxMQ==