Bilancio di Sostenibilità FY 2021

RUFFINO | Bilancio di Sostenibilità 2021 127 La promozione del Bere Responsabile nel cuore di Firenze Anche quest’anno, nonostante le difficoltà dovu- te alle restrizioni imposte dalla diffusione della Pandemia Covid-19, abbiamo sostenuto alcuni eventi nella città di Firenze promuovendo la cul- tura del consumo responsabile. Abbiamo così proseguito l’attività di informazio- ne sul bere responsabile organizzata nel centro storico di Firenze all’interno della Piazza dei Tre Re sponsorizzando alcune serate organizzate da Serre Torrigiani 32 . Nonostante non sia stato pos- sibile realizzare tutte le iniziative presentate lo scorso anno, tra cui i Wine Talk e le degustazioni funzionali a collocare il vino e il suo assaggio in contesti “naturalmente responsabili”, abbiamo voluto essere presenti attraverso le nostre Bi- ciclette Ruffino Cares, che negli anni ci hanno permesso di perseguire il racconto di sensibiliz- zazione nella comunità fiorentina anche grazie a opuscoli informativi sulle buone pratiche di ap- proccio al vino. Abbiamo inoltre supportato due eventi di musica e cultura, il Musart e il Jazz Festival di Firenze, organizzando una diretta Facebook per la pro- mozione del bere responsabile, oltre al racconto dell’evento e messo a disposizione sul luogo il nostro materiale informativo. Borsa di studio per il Corso di Perfezionamento in Dipendenze comportamentali da sostanze legali Comemembri di Unione Italiana Vini, nel FY 2021 abbiamo co-finanziato una borsa di studio a favo- re degli studenti del Corso di Perfezionamento in Dipendenze comportamentali e da sostanze lega- li dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integra- ta Verona (Scuola di specializzazione Psichiatria e Medicina Interna Università di Verona). L’obiettivo del corso è fornire nozioni teoriche sulla neurobiologia e fisiopatologia, sui principali quadri clinici e sulle principali comorbidità psi- chiatriche, neurologiche, internistiche delle di- pendenze comportamentali e da sostanze legali. Inoltre sono condivise conoscenze e competenze pratiche per la valutazione ed il trattamento in- tegrato (i.e., farmacologico, psicologico, riabili- tativo) dei suddetti disturbi, su nuovi protocolli terapeutici e sulla rete socio-sanitaria a supporto dei pazienti e nozioni di base per lo sviluppo di capacità di ricerca nel campo delle dipendenze comportamentali e da sostanze legali. 32 Bistrot e location per eventi. Per maggiori informazioni circa gli importi conferiti si rimanda al capitolo “Cresciamo attraverso al condivisione”, nel paragrafo “L’interazione con le comunità ed il territorio”.

RkJQdWJsaXNoZXIy NDMxMQ==