Buy now
Fiasco Chianti Superiore

Chianti Superiore DOCG

Fiasco Chianti Superiore

Colore

Rubino intenso con sfumatura granata all’unghia.

Aroma

Profumo intenso e floreale di viola, di susina matura con una sfumatura d’erbe officinali. Tracce di cipria e sfumature terziarie lo rendono intrigante.

Gusto

L’attacco è morbido con ricordi di frutta, i tannini sono composti; è caldo, di media struttura, con un bell’allungo finale. Il retrogusto affilato chiama la beva.

Note

Il profumo che evolve piacevolmente nel bicchiere, seguito da un sorso avvolgente e comunicativo.

Abbinamenti

I piatti della tradizione popolare toscana.

Appunti dell'enologo

La fermentazione alcolica si protrae per 10 giorni circa in tini di acciaio inox termocondizionati alla temperatura media di 27°C, affiancata da rimontaggi. La macerazione post-fermentativa sulle bucce prosegue per 7 giorni circa.

Storia

Forse il più antico e diffuso contenitore di vino, è stato utilizzato per oltre un secolo da Ruffino e ne è divenuto iconica testimonianza. Ruffino era il nome più importante per la produzione e commercializzazione di vino Chianti in fiasco ed è per questo che oggi Ruffino grazie ad un'edizione limitata di un nuovo Chianti Superiore DOCG in fiasco, rinnova la memoria trasformandola in un riferimento contemporaneo. Una novità senza tempo, un tratto d’unione tra il recente passato e il futuro prossimo, impreziosito dal contenuto: un Chianti Superiore DOCG.

Area di produzione

Toscana.

Buy Now

Shop online Home delivery

Questo prodotto è presente nella nostra Enoteca di Poggio Casciano

Download PDF

Uvaggio

>=70% Sangiovese + altri vitigni del Chianti (Base Ampelografica - Disciplinare del Chianti DOCG Art 2).

Temperatura di servizio

16/18°

Lo sapevi che?

Il Chianti Ruffino nel fiasco è stato il primo Chianti a varcare i confini nazionali, e uno dei pochi vini italiani esportati fin dall’anno della fondazione dell’azienda. La nuova impagliatura è segno di una tradizione che si rinnova con un occhio di riguardo all’ambiente: l’impagliatura è infatti in filato di carta certificata FSC con esecuzione orizzontale, la più antica.

Potrebbero piacerti