Buy now

A Monteriggioni, conosciuto e rinomato villaggio medievale vicino Siena, si trova la tenuta la Solatia. Il termine “solatia” sta per “bagnata dal sole”, nome che ben descrive questa tenuta e il luogo in cui sorge: il clima di quest’area collinare è infatti molto mite e soleggiato.

Ruffino è stato tra i primi produttori a credere di poter ottenere uno Chardonnay di prim'ordine in Toscana. Ed è proprio nella zona a nord di Siena che il terroir de La Solatia possiede tutte le caratteristiche per produrre un vino bianco toscano con un’espressione unica.

Assieme all’aristocratico vitigno francese sono presenti anche impianti dedicati al Pinot Grigio che qui riesce a trovare condizioni pedoclimatiche ideali per ottenere vini nello stesso tempo garbati e di buona struttura.

Le sotto varietà di uva francese sono state piantate per adattarsi con precisione al suolo e al clima. Il risultato è un’uva deliziosa dal profumo intenso.

La qualità del frutto nei vigneti della tenuta si combina con la qualità della cantina, che è equipaggiata con una tecnologia dedicata alle esigenze specifiche della produzione di vino bianco. Una cantina di fermentazione allo stato dell'arte controlla la temperatura a tutti gli stadi del processo di vinificazione per preservare la freschezza delle uve.

La particolare conformazione dei suoli de La Solatia offre un ottimo ambiente anche per la coltivazione del Sangiovese, che qui offre delle espressioni fresche e orientate alla produzione di vini giovani, dal consumo agile e spensierato.

Vini di Tenuta