Buy now

Sotto le Stelle

Programma eventi

A pochi passi da Firenze, nell’incantevole scenario delle colline toscane, immersi fra le suggestive architetture rinascimentali e il meraviglioso parco alberato dell’agriturismo Tenuta Poggio Casciano, vieni a scoprire Sotto le Stelle: degustazioni, poesia, cinema e musica, per riassaporare la magia dello stare insieme.

INFO PRENOTAZIONE

hospitality@ruffino.it 

+ 39 378 3050219

A tutta birra

Venerdì 3 Settembre, dalle 19:30

Serata dedicata alla birra con Il Piccolo Birrificio  Clandestino e un menu curato dalla Bottega del Vino.  Con la musica di D.J. Calzino

Menu della serata

Fish and Chips alla toscana

Salsicce e fagioli all’uccelletto

Riso e legumi d’autore

Hot dog in due versioni

 

carta delle birre

Keller Pils, bionda lager

Oimmena, ddh session IPA

Trepponti, blanche con farro e grani antichi

St. Julenbach, flamish red ale

 Costo della serata: 15€ a persona compresi assaggi di quattro birre

Donne della Vite

Lunedì 27 Settembre, dalle 19:30

Donne della Vite, storie diverse per una visione comune, quattro socie produttrici raccontano i loro vini. Durante la serata verrà raccontato dalla presidente dell'associazione "Donne della vite" Valeria Fasoli il progetto "DiVento", il vino sostenibile e solidale.

  • Marinella Camerani - Azienda Agricola Camerani
  • Melissa Maggioni - Tenuta Scrafana
  • Annalisa Motta - Guado al Melo
  • Giovanna Tantini - Azienda Agricola Giovanna Tantini

 Costo della serata: 25€ a persona

La Cena-Cinema

martedì

Dalle ore 20:

  • Tour guidato delle cantine
  • Cena con vino in abbinamento
  • Proiezione del film

Visita le cantine, gusta una cena toscana con paniere ispirata alle suggestioni del film e poi goditi lo spettacolo del cinema Sotto le Stelle!
Solo su prenotazione.

Costo a persona: 30 €
comprende cena, calice di vino e visione film

Calendario

14/09
L’universale (2015), di Federico Micali

21/09
Sideways (2004), di Alexander Payne

28/09
Firenze sotto vetro (2021), di Federico Micali e Pablo Benedetti

 

Rassegna a cura di:
OFF cinema

Assaggi di Poesia

mercoledì

Dalle ore 20

Escursioni poetiche fra i grandi poeti italiani e giochi di rime e ritmi, accompagnati da una degustazione in tema coi versi decantati.
Ingresso gratuito.

Calendario

01/09
A suon di versi
Con 
Margherita Micali e Andrea Gasparri

15/09
A suon di versi
Con 
Margherita Micali e Andrea Gasparri

Rassegna a cura di:
Allibratori

Musica dal Vivo

giovedì

Dalle ore 20
Ingresso gratuito

L’incanto di ascoltare musica dal vivo e gustare cibi e vini toscani in un palcoscenico di straordinaria bellezza.
Prenotazione consigliata.

Calendario

02/09
Achref Chargui Trio 
La musica del trio è basata sulle armonie della musica Classica Araba e dell’improvvisazione di stampo jazzistico. L’abilità dei tre musicisti nel creare in tempo reale temi e strutture con cambiamenti di tempo, pattern stratificati e ricerca delle sonorità più estreme dei propri strumenti rigorosamente acustici – senza parlare dell’enorme conoscenza di Chargui dei modi musicali di tutto l’Oriente – rendono la musica del trio profonda e unica. Lontani dagli approcci standard al suono e alla musica, l’infinita ricerca del trio segue sentieri misteriosi attraverso esperienze d’ascolto irripetibili.

ACHREF CHARGUI (oud);
PIERO SPITILLI (contrabbasso);
JACOPO ANDREINI (batteria)

 

23/09
NOTE NOIRE QUARTET
Note Noire è un quartetto jazz contemporaneo e rappresenta il percorso musicale comune attraverso le proprie composizioni originali.  Si tratta di musiche scritte in totale libertà alla ricerca di linguaggi musicali moderni e cosmopoliti attraverso le caratteristiche di strumenti rappresentativi delle tradizioni europee come il violino, la fisarmonica, la chitarra e il contrabbasso.

RUBEN CHAVIANO (violino)
ROBERTO BENEVENTI (fisarmonica)
TOMMASO PAPINI (chitarra)
MIRCO CAPECCHI  (contrabbasso)

 

30/09
RICCARDO ONORI, MICHELE PAPADIA, DONALD RENDA 

Riccardo Onori è da vent’anni il chitarrista di Jovanotti, ma ha lavorato anche con Diaframma, Dirotta su Cuba, Mike Patton, Bombino, Tony Allen, Giorgia, Max Gazzè, Enrico Rava, Deodato e decine di altri artisti

Michele papadia è uno dei tastieristi più versatili della scena italiana ed europea. Negli anni ha inciso e suonato dal vivo con star del calibro di Adriano Celentano, Gabriella Ferri, Patty Pravo, Jovanotti, Irene Grandi, Anna Oxa, Nina Zilli, Paolo Fresu, John Mayall, Etta James, Articolo 31, Ana Popovic, Dolcenera, Joe Bonamassa, Paolo Bosso e decine di altri artisti. 

Donald Renda è uno batteristi più capaci e richiesti della musica italiana. 

Tre musicisti riuniti insieme in questo vero e proprio Supertrio per questa serata.

RICCARDO ONORI (chitarra)
MICHELE PAPADIA (organo hammond, tastiere)
DONALD RENDA (batteria)

Rassegna a cura di
Controradio

 

Firenze Jazz Festival

 

Calendario

Mercoledì 08/09

Firenze Jazz Festival - dalle 19,30 musica e menu alla carta curato dalla locanda Le Tre Rane – Ruffino

Prenotazione obbligatoria al 3783050219
e-mail hospitality@ruffino.it

ST. JOHN TRIO special guest FLAVIO BOLTRO 

Il St. John Trio riunisce insieme tre musicisti d’eccezione in nome della musica di John Coltrane. Insieme nel trio troviamo Nico Gori, uno dei migliori clarinettisti e sassofonisti italiani, già con Stefano Bollani, Fred Hersch, la Vienna Art Orchestra, Enrico Rava e molti altri. Con lui un tastierista di gran classe come Franco Santarnecchi e una vera e propria leggenda del jazz toscano, il batterista Piero Borri. Per questo concerto poi, troviamo eccezionalmente con loro anche la straordinaria tromba di Flavio Boltro, già con Lingomania, Michel Petrucciani, Billy Cobham, Cedar Walton, Steve Grossman e moltissimi altri.

NICO GORI (sax tenore, clarinetto)
FRANCO SANTARNECCHI (tastiere)
PIERO BORRI (batteria)
FLAVIO BOLTRO special guest (tromba)

menu della serata

La tartara di manzo della Valle del Sasso

Pesce di collina (Insalata di aringa, baccalà mantecato, pane burro e acciuga, tonno fagioli e cipolla)

Vitello tonnato

Prosciutto di cinta senese con burro ai fichi

Riso e legumi d’autore

Mini St Honoré

Sorbetto cioccolato e Modus di Vetulio Bondi

Creme brûlé ai frutti di bosco

 

Sabato 11/09
Firenze Jazz Festival - dalle ore 12,00 musica e brunch in Tenuta curato dalla locanda Le Tre Rane - Ruffino
Prenotazione obbligatoria al 3783050219
e-mail hospitality@ruffino.it

James Brandon Lewis trio

Nato nel 1983, il sassofonista  James Brandon Lewis è ormai considerato una delle punte di diamante del nuovo jazz statunitense, quello più vitale e coraggioso, erede dei suono dei maestri John Coltrane, Archie Shepp, Albert Ayler, Sonny Rollins ed Ornette Coleman. Esordisce discograficamente nel 2014 ed è titolare di una decina di album.  Al Firenze Jazz Festival si presenta con due diversi progetti. Nel primo, “The Dead Lecturers” è al fianco dell’amico Thomas Sayers Ellis, dotatissimo poeta, intellettuale, scrittore e fotografo con il quale condivide già da qualche anno la formazione degli Heroes Are Gang Leaders, vero e proprio collettivo che fonde insieme poesia militante, jazz, spoken poetry e hip hop. Nel secondo, presentato al festival in prima assoluta, il caldo sax di JB Lewis è accompagnato da una ritmica italiana di eccellenza, con il basso di Francesco Ponticelli e la batteria di Bernardo Guerra.

JAMES BRANDON LEWIS (sax tenore)
FRANCESCO PONTICELLI (basso)
BERNARDO GUERRA (batteria)

menu

La colazione in campagna: assaggi di torte e dolci fatti in casa 

Uova che passione! La colazione continentale in Tenuta 

La colazione salata alla toscana: selezione di salumi e formaggi 

Ti dò 2 zuppe! Pappa al pomodoro e acquacotta 

Risotto della vendemmia 

Viva la ciccia! La carne della Valle del Sasso in due versioni: gran pezzo alla griglia e peposo 

Gelato di Vetulio Bondi

Buffet servito, Costo 40 € a persona (vini esclusi).
20 € per bambini dai 4 ai 12 anniGratuito per bambini sotto ai 4 anni. 

 

Sabato 18/09
Firenze Jazz Festival - dalle 19,30 musica e menu alla carta

Prenotazione obbligatoria al 3783050219
e-mail hospitality@ruffino.it

GIULIO OTTANELLI QUARTET con MICHELE TINO

Il quartetto piano-less è certamente una formazione che offre numerose possibilità a livello compositivo e di improvvisazione. Con influenze che vanno da Bach, Lennie Tristano, Gerry Mulligan, Ornette Coleman, Jimmy Giuffre e Dave Duglas, il gruppo esplora le possibilità contrappuntistiche ed espressive che si possono creare tra due sassofoni, quando sono liberi dalla “gabbia” dell’armonia.  Il repertorio spazia tra brani originali e standards della tradizione appositamente rivisitati per questa formazione.

GIULIO OTTANELLI (alto sax)
MICHELE TINO 
(tenor sax)
GUIDO ZORN 
(contrabbasso)
SIMONE BRILLI (batteria)

menu della serata

La tartara di manzo della Valle del Sasso

Pesce di collina (Insalata di aringa, baccalà mantecato, pane burro e acciuga, tonno fagioli e cipolla)

Vitello tonnato

Prosciutto di cinta senese con burro ai fichi

Riso e legumi d’autore

Mini St Honoré

Sorbetto cioccolato e Modus di Vetulio Bondi

Creme brûlé ai frutti di bosco